Ground Zero

Marzo 14, 2019

Con il termine Ground Zero viene oggi indicato, se pur impropriamente, il punto in cui c’è stata una potente deflagrazione, o grande disastro individuabile in un’area geografica precisa.

Il Ground Zero più famoso al mondo è indubbiamente quello che individua il punto in cui furono colpite le torri gemelle nel tristemente noto attacco terroristico del 11 settembre 2001. A differenza dei Ground Zero più noti dell’epoca contemporanea, come ad esempio il punto in cui fu attaccata Hiroshima, o in cui è esploso il vulcano più potente del mondo, il Krakatoa, per dirne due, quello individuabile a New York è il più famoso in assoluto perché è il Ground Zero più documentato della storia. Visto in televisione da milioni di persone in tutto il mondo e documentato in diretta mondiale, non soltanto dalle televisioni tradizionali, ma anche via internet dai soccorritori, dalle vittime e dai passanti, è rimasto nella memoria di ognuno, ed è anche divenuto il luogo della memoria più visitato al mondo, se non altro perchè New York è la città più turistica al mondo (strano a dirsi), anche se la maggioranza dei visitatori ignora il museo ed il percorso che offre il memoriale, che va ben oltre la passeggiata attorno alle famose “vasche” realizzate sulle fondamenta delle due torri.

La mia visita è iniziata come tutti, dall’osservare le enormi vasche di acqua, passeggiando il perimetro costituito da un muretto che delimita il fossato rifinito in marmo, con l’incisione dei nomi delle vittime sul bordo in metallo.

La visita prevede un tour di tutto lo stato, in cui sono stati eretti diversi monumenti con alcuni resti delle torri, ma soprattutto con la visita al museo che si snoda nel sottosuolo dell’aera in cui sorgevano le torri….

La Freedom Tower, sulla sinistra uno scorcio della hall del museo sotteraneo

La zona si presenta moderna, nel cuore del centro degli affari commerciali di Nuova York, in cui svetta il One World Trade Center, più noto come Freedom Tower, il sesto grattacielo più alto del mondo, simbolo del potere economico e finanziario.

Questa torre vista dal basso, fa capire molte cose riguardo il noto attentato terroristico e suscita, a seconda del percorso interiore di ognuno delle forti emozioni, quali timore, meraviglia o tristezza… di certo, come tutte le grandi costruzioni, che siano moderne o antiche, non lascia indifferenti…

to be continued…

You Might Also Like